Murgo Etna Rosso On sale!

Etna Rosso DOC

€12.50 €11.00

 

PRODUTTORE: Murgo

CLASSIFICAZIONE: Etna Rosso DOC

VITIGNO: Nerello Mascalese, Nerello mantellato o cappuccio

ZONA DI PRODUZIONE: Tenuta San Michele e altri vigneti autorizzati alla produzione di vino DOC. Santa Venerina (CT) – Sicilia

Questo vino è strettamente legato alla tradizione ed al terroir del territorio dell’Etna. Il gusto molto minerale ricorda la lava e le sabbie vulcaniche.

Quantità:

Categorie: , .

Informazioni aggiuntive

Peso 1.20 kg

Qualifica: Etna Rosso DOC
Vitigni: Nerello Mascalese 90 %, Nerello Mantellato o Cappuccio 10%
Rese medie: 50-55 hl/ha
Allevamento: Spalliera con densità d’impianto di 4’500-5’000 piante/ha
Grado alcolico: 13,0 % Vol.
Acidità fissa: 5,50 gr/l
Zuccheri Residui: <1 gr/l Potenzialità: 5 anni dalla vendemmia
Prima produzione: Vendemmia 1980

Diraspatura e pigiatura delle uve. Macerazione a temperatura controllata (28-29°C) con lieviti selezionati in tini in acciaio inox per 7-8 giorni. Dopo la svinatura il vino viene affinato per 6-8 mesi nelle tipiche botti in castagno dell’Etna (di capacità 30-130 hl) e quindi assemblato e travasato nella cantina sotterranea dove riposa in tini in acciaio inox fino al momento dell’imbottigliamento che viene effettuato in più volte, dopo almeno un anno dalla vendemmia. Dopo l’imbottigliamento, le bottiglie vengono affinate per almeno tre mesi.

La sua personalità, l’eleganza e la complessità sensoriale sono strettamente legate al particolare terroir.
Colore: Rosso rubino
Bouquet: Frutta rossa e spezie (pepe nero e chiodi di garofano)
Sapore: Sapido, armonico, elegante di buona persistenza ed intensità
Abbinamenti: Carni rosse e bianche alla griglia, pasta fresca al ragù, “salsiccia dell’Etna” alla griglia con “cauliceddi

Questo vino è stato imbottigliato per la prima volta nel 1982 e continua ad essere ancora adesso il prodotto più importante per l’Azienda.

Nel 1981 il barone Emanuele Scammacca del Murgo decide di trasformare le antiche proprietà terriere di famiglia in moderne aziende agricole. Negli anni successivi si uniscono a lui i figli Michele, Pietro, Matteo, sostenuti dai fratelli Filippo, Alessandro, Bernardo, Manfredi e Costantino. Attualmente i vigneti sono dislocati presso le tre Tenute: San Michele (Santa Venerina), Gelso Bianco (Catania) e La Francescana (Aprilia). Nel 1982 viene imbottigliato il primo Etna Rosso e in seguito, nel 1990 il primo spumante Murgo Brut. I vigneti hanno adesso un’estensione di circa 30 Ettari e sono perlopiù dedicati alla produzione dei vini Etna Doc.