terrenere-feudo-mezzo

Feudo di Mezzo Etna Rosso 2014

€48.00

 

PRODUTTORETenuta delle Terre Nere

CLASSIFICAZIONE: D.O.C. Etna Rosso

VITIGNO: Nerello Mascalese e Nerello Cappuccio

ZONA DI PRODUZIONE: Comune di Castiglione di Sicilia (CT).

 

Lo straordinario microclima del più grande ed inquieto vulcano attivo d’Europa non poteva che generare questo vino aristocratico di grande personalità. Si presenta di colore rubino tenue. Vino complesso al naso elegante e speziato, con note di piccoli frutti rossi e ciliegia perfettamente amalgamate con i sentori minerali. In bocca si rivela con buona acidità e persistenza gustativa, tannini morbidi e setosi. Vino elegante, perfetto ritratto del territorio in cui viene prodotto.

Quantità:

Categorie: , .

Informazioni aggiuntive

Peso 1.20 kg

Classificazione: Etna Rosso D.O.C.
Vitigno: Nerello Mascalese e Nerello Cappuccio.
Zona di produzione: comune di Castiglione di Sicilia.
Tipo di terreno: vulcanici, misti, profondi, con prevalenza di cenere.
Resa: 5 tons/ha.
Esposizione: versante nord dell’Etna, a 650 metri s.l.m.
Età media delle viti: dai 40 agli 80 anni.
Allevamento: alberello tradizionale etneo con tutore singolo.
Periodo di vendemmia: prima decade di Ottobre.
Vinificazione: fermentazione alcolica a temperatura controllata (28-30° C).
Affinamento: fermentazione malolattica spontanea e maturazione in barriques, tonneaux e botte grande (10-30 hl) di rovere francese (20% legno nuovo). Imbottigliamento dopo 16-18 mesi di affinamento in legno e 1 mese di affinamento acciaio
Produzione annuale: 6.000 bottiglie.
Gradazione alcolica: 14 %.
Temperatura di servizio: 18 - 20° C.

La proprietà è ubicata sulle pendici nord dell’Etna, entro la fascia collinare che si estende tra Solicchiata e Randazzo, storicamente di tutto il territorio Etneo la zona di elezione per i grandi vini rossi. La tenuta è composta da oltre 30 ettari frammentati in 10 appezzamenti in quattro contrade, con una superficie totale vitata di circa 27 ettari. Superficie che futuro prossimo contiamo di ampliare fino a 30-32 ettari. Eccezione fatta per circa 6 ettari recentemente impiantati, i restanti hanno tra i 50 e i 100 anni. Meno di un ettaro ha superato i 130-140 anni, sopravvivendo alla fillossera, ed è, dunque, franco di piede. I terreni degli appezzamenti sono di natura diversa e lo stesso è vero delle loro altitudini, che variano dai 600 ai 1,000 metri s.l.m.

Colore: rubino tenue.
Olfatto: elegante, complesso, con note di piccoli frutti rossi e ciliegia.
Palato: armonico, con buona acidità e persistenza gustativa, tannini morbidi e setosi.
Abbinamenti gastronomici: carni, formaggi stagionati.