planeta-eruzione1614-nerello

Eruzione 1614 Nerello Mascalese 2014

€22.00

 

PRODUTTOREPlaneta

CLASSIFICAZIONE: IGT Sicilia – Nerello Mascalese – D.O.C.

VITIGNO: 100% Nerello Mascalese

ZONA DI PRODUZIONE: Sciara Nuova. Castiglione di Sicilia (CT)

 

La storia dell’Etna e’ costellata da storiche eruzioni che ne hanno plasmato la forma. Leggendaria quella del 1614, durata 10 anni, la più lunga di tutti tempi, arrestatasi proprio al confine dei vigneti di Sciara Nuova. Un nome fortemente evocativo per il nostro Cru dell’Etna a base di Nerello Mascalese. Terre nere in altitudine conferiscono uno stile elegante, fine ed equilibrato.

Quantità:

Categorie: , .

Informazioni aggiuntive

Peso 1.20 kg

Classificazione: IGT Sicilia - Nerello Mascalese - D.O.C.
Vitigno: 100% Nerello Mascalese.
Zona di produzione: Castiglione di Sicilia (CT).
Tipo di terreno: i terreni hanno perfetta esposizione e giacitura, neri per le sabbie laviche,e per questo straordinariamente ricchi di minerali. Attorno boschi e colate laviche più recenti, in un’atmosfera senza tempo.
Prima annata: 2011.
Altitudine: 870 metri slm.
Resa: 50 q.li per ettaro.
Sistema di allevamento: controspalliera, alberello e Guyot.
Densità: 5.000 – 10.000 piante per ettaro.
Epoca di vendemia: 15 – 25 ottobre.
Vinificazione: le uve, raccolte in cassa, vengono subito refrigerate a 10° di temperatura, poi selezionate a mano. Dopo pigiadiraspatura, fermentano a 25° per 12 giorni con due rimontaggi al giorno. Dopo circa 18 giorni vengono pressate con pressa verticale.
Fermentazione: acciaio.
Temperatura della fermentazione: 25 ° C.
Epoca di imbottigliamento: marzo.
Durata della fermentazione: 12 giorni, permanenza sulle bucce 18 giorni.
Gradazione alcolica: 13,50 %.
Acidità totale: 5,81 PH: 3.55.
Capacità di invecchiamento: da 5 a 7 anni.

Nel 2008, nel cuore della straordinaria viticoltura etnea, sul versante nord intorno al paese di Passopisciaro, è nato il progetto di Planeta. Prima i vigneti ed oggi finalmente la cantina. Quattro i vini prodotti oltre al Brut Metodo Classico: due DOC Sicilia dal vigneto Sciara Nuova che, in quanto sito ad 870 metri slm, risiede al di fuori dell’area della DOC Etna. Per questi vini, i nostri cru dell’Etna, abbiamo scelto un nome fortemente evocativo che celebra una delle storiche eruzioni dell’Etna che ne hanno plasmato la forma. Quella leggendaria del 1614, durata 10 anni, la più lunga di tutti tempi, arrestatasi proprio al confine dei vigneti di Sciara Nuova. Da qui Eruzione 1614 Carricante ed Eruzione 1614 Nerello Mascalese. Completano il progetto un Etna bianco DOC dalle uve carricante del vigneto Montelaguardia e un Etna rosso DOC dalle uve nerello mascalese dei vigneti presi in gestione in contrada Torreguarino e Pietramarina. Il Brut Planeta inizia la sua vita a Feudo di Mezzo, con la e vinificazione. Ultimo passo è il restauro conservativo delle antiche costruzioni enologiche preesistenti a Sciara Nuova dove presto nascerà un luogo per le pubbliche relazioni e l’ospitalità in stile Planeta.

Colore: rubino luminoso e trasparente.
Olfatto: frutta rossa sotto spirito, rosa, spezie orientali e cera d’api.
Palato: tannicità tipica del nerello appena smussata dall’affinamento in legno.
Abbinamenti gastronomici:: inizialmente timido, è un vino dalla insospettabile forza e determinazione. E’ adatto ad una cucina senza frontiere, conquista per raffinatezza ed eleganza.