graci-etna-bianco

Graci Etna Bianco DOC 2014

€18.90

 

PRODUTTOREGraci

CLASSIFICAZIONE: D.O.C. Etna Bianco

VITIGNO: Carricante e Catarratto

ZONA DI PRODUZIONE: Contrada Arcurìa, frazione di Passopisciaro, comune di Castiglione di Sicilia (CT)

 

Vino bianco fermo, di medio corpo, morbido e profumato, fresco e sapido, fruttato e con una stupenda mineralità, tipica di un vino nato alle pendici di un vulcano.

Vino da Agricoltura e Vinificazione Tradizionale.

Quantità:

Categorie: , .

Informazioni aggiuntive

Peso 1.20 kg

Classificazione: Etna Bianco D.O.C.
Vitigno: 70% Carricante, 30% Catarratto.
Annata: 2013
Zona di produzione: vigna di 2,5 ha in contrada Arcurìa, frazione di Passopisciaro, comune di Castiglione di Sicilia.
Esposizione: versante nord dell’Etna a 600 mt. s.l.m.
Tipo di terreno: bruni, di origine vulcanica ricchi di scheletro, fra franco sabbiosi a sabbioso franchi, a ph neutro, non calcarei, da ricchi a molto ricchi di ferro e ad alto contenuto di azoto.
Allevamento: alberello a spalliera.
Densità: 6.300 ceppi per Ha.
Trattamenti:: zolfo e rame.
Periodo di vendemmia: ultima settimana di Ottobre.
Vinificazione: in vasche di cemento, dopo una lenta pressatura senza diraspare, senza utilizzo di lieviti selezionati.
Affinamento: sui lieviti per sei mesi.
Produzione: 16.000 bottiglie 0,75 l.
Gradazione alcolica: 13 %.
Temperatura di servizio: 10 - 12° C.

L’evidente e costante crescita della qualità dell’Etna Bianco passa attraverso l’inesauribile impegno in campagna, dove le rese sono bassissime, con Alberto che segue con un impegno scrupoloso anche il lavoro in cantina. Il risultato è uno splendido vino, che racchiude in sé tutti gli aromi e i sapori che il terreno etneo riesce a regalarci.

Colore: giallo paglierino.
Olfatto: sentori fruttati di pesca gialla e ananas con piacevole e intrigante mineralità.
Palato: fresco, sapido, morbido e persistente.
Bicchiere consigliato: calice apertura media. Perfetto per i vini di corpo o di medio corpo che necessitano di una media ossigenazione per aprirsi e per esaltare tutti i loro aromi.
Suggerimento: Per apprezzare al meglio un vino biologico, biodinamico o fatto in modo tradizionale, ti consigliamo di lasciarlo “respirare” 15-20 minuti prima di gustarlo.

Le vigne Graci si trovano nel cuore della Valle dell’Alcantara, in Contrada Arcurìa, in Contrada Feudo Di Mezzo e in Contrada Barbabecchi, a un’altitudine compresa tra i 600 e i 1.000 mt sul livello del mare. Un antico palmento che non ha perso nulla del suo incredibile fascino senza tempo ed in cui regna solo il legno grande, infine nella cura dell’immagine, con alcune tra le più belle ed eleganti etichette in circolazione. Di anno in anno la cantina Graci si conferma un punto di riferimento del panorama vitivinicolo della Sicilia. L’evidente e costante crescita della qualità dell’Etna Bianco passa attraverso l’inesauribile impegno in campagna, dove le rese sono bassissime, con Alberto che segue con un impegno scrupoloso anche il lavoro in cantina. Il risultato è uno splendido vino, che racchiude in sé tutti gli aromi e i sapori che il terreno etneo riesce a regalarci.

Gambero rosso 2013 2/3 bicchieri
Bibenda-Ais 2013 4/5 grappoli
L'Espresso 2013 3/5 bottiglie
Veronelli 2013 87/100
Robert Parker 2012 91/100