Graci Barbabecchi Etna Rosso DOC

Barbabecchi 2013

€120.00

 

PRODUTTOREGraci

CLASSIFICAZIONE: D.O.C. Etna Rosso

VITIGNO: 97% Nerello Mascalese, 3% Nerello Cappuccio

ZONA DI PRODUZIONE: Versante Nord Est dell’Etna, Solicchiata – Castiglione di Sicilia (CT).

 

Vino Quota 1000 “Contrada Barbabecchi” è un vino Sicilia IGP ottenuto da un blend di uve 97% Nerello Mascalese e 3% Nerello Cappuccio. Il nome riprende la quota alla quale vengono coltivati i vitigni.

 

Esaurito

Categorie: , .

Informazioni aggiuntive

Peso 1.20 kg

Annata: 2011
Vitigni: Nerello Mascalese 97%, Nerello Cappuccio 3%
Provenienza Uve: vigna centenaria a piede franco sul versante Nord Est dell’Etna, Solicchiata – Castiglione di Sicilia in Provincia di Catania.
Altitudine: 1.000 mt s.l.m.
Densità ceppi per ha: 8.000
Tipologia di suolo: bruni, di origine vulcanica ricchi di scheletro, fra franco sabbiosi a sabbioso franchi, a ph neutro, non calcarei, da ricchi a molto ricchi di ferro e ad alto contenuto di azoto.
Data raccolta: prima settimana Novembre
Resa per ha: 10 quintali
Fermentazione: tradizionale in rosso senza l’utilizzo di lieviti selezionati, senza controllo della temperatura in tini di rovere troncoconici, macerazione a contatto delle bucce per 25 giorni.
Affinamento: 24 mesi in botte di rovere con svolgimento spontaneo della fermentazione malolattica.
Affinamento in bottiglia: per 12 mesi
Gradazione alcolica: 13.5 %

In seguito alla fermentazione tradizionale viene affinato 24 mesi in botti di rovere con svolgimento spontaneo della fermentazione malolattica e ulteriormente in bottiglia per 12 mesi. Colore rosso porpora. Profumi di piccoli frutti a bacca rossa e spezie. Gusto equilibrato, tannico.
Perfetto con antipasti di salumi e formaggi stagionati, primi piatti saporiti e secondi di carne rossa. Temperatura di servizio 16-18°C.
Dopo stappato può essere bevuto immediatamente.

Questo vigneto, collocato tra i 1.000 ed i 1.100 mt s.l.m. è composto da 1,5 Ha impiantato a Nerello Mascalese circa 100 anni fa, a piede franco. La restante parte è impiantata a uliveto e a meleto. A questa altitudine raccogliamo l’uva a novembre. Una vigna da cui nascono vini sottili, ma di grande profondità e austerità. Alle vigne qui si alternano castagni, meli, ulivi, bosco, e una miriade di erbe selvatiche.

Le vigne Graci si trovano nel cuore della Valle dell’Alcantara, in Contrada Arcurìa, in Contrada Feudo Di Mezzo e in Contrada Barbabecchi, a un’altitudine compresa tra i 600 e i 1.000 mt sul livello del mare. Un antico palmento che non ha perso nulla del suo incredibile fascino senza tempo ed in cui regna solo il legno grande, infine nella cura dell’immagine, con alcune tra le più belle ed eleganti etichette in circolazione. Di anno in anno la cantina Graci si conferma un punto di riferimento del panorama vitivinicolo della Sicilia. L’evidente e costante crescita della qualità dell’Etna Bianco passa attraverso l’inesauribile impegno in campagna, dove le rese sono bassissime, con Alberto che segue con un impegno scrupoloso anche il lavoro in cantina. Il risultato è uno splendido vino, che racchiude in sé tutti gli aromi e i sapori che il terreno etneo riesce a regalarci.