Murgo Etna Bianco DOC

Etna Bianco DOC 2015

€12.50

 

PRODUTTORE: Murgo

CLASSIFICAZIONE: Etna Bianco DOC

VITIGNO: Carricante Catarratto Bianco DOC

ZONA DI PRODUZIONE: Tenuta San Michele e altri vigneti autorizzati alla produzione DOC. Santa Venerina (CT)

Le particolari condizioni dei terreni e del microclima dell’Etna influenzano considerevolmente le sue caratteristiche sensoriali. La particolare finezza del bouquet e la mineralità derivano dal particolare terroir dell’Etna.

Quantità:

Categorie: , .

Informazioni aggiuntive

Peso 1.20 kg

Qualifica: Etna Bianco DOC
Vitigni: Carricante 70% Catarratto Bianco 30%
Vigneti:Tenuta San Michele e altri vigneti autorizzati alla produzione di vino DOC
Rese medie: 50-55 hl/ha
Allevamento: Spalliera con densità d’impianto di 4.500-5.000 piante/ha
Grado alcolico:12,0–12,5 %Vol.
Acidità fissa: 6 gr/l
Zuccheri Residui: <1 gr/l Potenzialità: >2 anni dalla vendemmia
Prima produzione: Vendemmia 1990
Diraspatura delle uve e macerazione a freddo (5-8°C) in tini in acciaio inox per 15 ore. Pressatura soffice e decantazione statica per 1-2 giorni a 5-8°C in serbatoi coibentati. Fermentazione a temperatura controllata (16-18°C) con lieviti selezionati fino ad esaurimento degli zuccheri. Assemblaggio ed affinamento in serbatoi in acciaio per un periodo minimo di 5 mesi. L’imbottigliamento viene effettuato in più volte e l’affinamento in bottiglia viene garantito per almeno 2 mesi prima della commercializzazione.

Colore:Giallo paglierino con delicate note verdi
Bouquet Floreale: (ginestra, camomilla e fiori bianchi), delicato e persistente.
Sapore: Sapido, armonico, fine, di buona persistenza ed intensità
Abbinamenti: Pesci delicati alla griglia serviti con salmoriglio (olio, limone, aglio, prezzemolo, sale e pepe).

Nel 1981 il barone Emanuele Scammacca del Murgo decide di trasformare le antiche proprietà terriere di famiglia in moderne aziende agricole. Negli anni successivi si uniscono a lui i figli Michele, Pietro, Matteo, sostenuti dai fratelli Filippo, Alessandro, Bernardo, Manfredi e Costantino. Attualmente i vigneti sono dislocati presso le tre Tenute: San Michele (Santa Venerina), Gelso Bianco (Catania) e La Francescana (Aprilia). Nel 1982 viene imbottigliato il primo Etna Rosso e in seguito, nel 1990 il primo spumante Murgo Brut. I vigneti hanno adesso un’estensione di circa 30 Ettari e sono perlopiù dedicati alla produzione dei vini Etna Doc.

2015 – Gambero Rosso: 2 Bicchieri + (annata 2013)

La maggiore acidità delle uve Carricante viene bilanciata dall’unione con il Catarratto, apportando nello stesso tempo una notevole complessità sensoriale.