Vivera Martinella Rosato

Martinella Etna Rosato DOP 2014

€18.50

 

PRODUTTORE: Vivera

CLASSIFICAZIONE: Etna Rosato D.O.P.

VITIGNO: Nerello Mascalese proveniente da agricoltura biologica

ZONA DI PRODUZIONE: Linguaglossa (CT), versante nord-est dell’Etna

 

La produzione di questo delicato Etna rosato DOP è il riflesso dell’orgogliosa terra siciliana e del mar Mediterraneo che la circonda. L’eleganza e la complessità sensoriale, la tipicità territoriale che caratterizzano i vini Vivera nascono dall’amore, dall’abilità e dalla pazienza con cui sono coltivate le vigne

 

Quantità:

Categorie: , .

Informazioni aggiuntive

Peso 1.20 kg

Il rosato di Martinella nasce dalla proposta di Eugenio Vivera di vinificare in rosa le uve di Nerello Mascalese più vicine al bosco, nella zona più fresca del vigneto.

Comune di produzione: Linguaglossa, versante nord-est dell'Etna
Nome e anno del vigneto: Martinella, 2003
Uve: Nerello Mascalese e Nerello Cappuccio, provenienti da agricoltura biologica
Terreno: Vulcanico, ricco di scheletro a reazione subacida
Altitudine vigneto: 600 metri s.l.m.
Clima: Di montagna caratterizzato da ampie escursioni termiche tra il giorno e la notte ed estati fresche
Sistema di allevamento: Controspalliera con potatura a cordone speronato
Vendemmia: Raccolta manuale in cassette di uve selezionate Nerello Cappuccio la prima settimana di ottobre, Nerello Mascalese la seconda metà di ottobre
Vinificazione: Breve macerazione a freddo prefermentativa. Fermentazione e macerazione a temperatura controllata 26°-29° C per la durata di dieci giorni. Affinamento in barriques di rovere francese per 12 mesi e in bottiglia per 6 mesi.
Invecchiamento: 4-5 anni
Grado alcolico: 14 % vol.

Vino dal colore rosa antico, si presenta fruttato al naso con note di lampone, melograno, fico d'india, ciliegia e note floreali.
In bocca è minerale con spiccata freschezza e tannino molto equilibrato. Di ottima persistenza.

Nel 2002 la famiglia Vivera realizza il suo sogno: acquista una bellissima tenuta sull’Etna, nella contrada Martinella, sul versante nord-orientale del vulcano, con l'idea di costruire una cantina, circondata dai vigneti, dove le proprie uve possano diventare vini d’eccellenza, vini unici.
L’azienda è gestita dalla famiglia Vivera e da uomini e donne con una passione pura per la vigna e il vino.
Tutto inizia in vigna, esclusivamente di proprietà e coltivata con metodo biologico. In cantina le caratteristiche e le tipicità di ogni singola vigna sono esaltate dalla tradizione, dal rigore e dalla creatività per creare vini autentici e tipicamente territoriali.