contrada-sciaranuova

Contrada Sciaranuova 2014 Etna Rosso DOC

€37.00

 

PRODUTTORE: Passopisciaro


  CLASSIFICAZIONE: Etna Rosso DOC

  VITIGNO: Nerello Mascalese

  ZONA DI PRODUZIONE: Passopisciaro, Castiglione di Sicilia

E’ un vino profondo, con un incarnato largo e sentori di fieno fermentato

Esaurito

Categorie: , .

Informazioni aggiuntive

Peso 1.2 kg

La cantina di Passopisciaro è stata fondata nel 2000 dal produttore di vini originario della Toscana Andrea Franchetti. La cantina si trova sul fianco nord dell’Etna, a 1000 metri. La zona vitata è di circa 26 ha, tra i 500 e i 1000 mt e la produzione annua è di circa 70 mila bottiglie di pregiati vini dell'Etna.

La Passopisciaro produce vini con i vitigni nerello mascalese, chardonnay, petit verdot e cesanese d’Affile.
Gli impianti di nerello mascalese sono ad alberello tra i 500 mt e i 1100 mt.; ripide terrazze a 1000 mt. per lo chardonnay, petit verdot e cesanese d’Affile allevato a doppio guyot piantati a 1000 mt.
Il terreno è vulcanico, ricco di minerali, molto fertile e ben drenato. I crus più alti sono ghiaiosi, quelli più bassi sono a grana fine come la polvere.
La densità d’impianto è di 12300 piante per ettaro, mentre per il nerello la densità è di 8000 piante per ettaro.
Vendemmie tardive, potature e diradamenti estremi producono rese bassissime di frutta concentrata.
L’altitudine fa sì che ci sia una grande escursione termica tra il giorno e la notte: i vigneti sono sottoposti a uno sbalzo che prima li paralizza, poi gli fa distillare profumi alterati, estranei da quello che verrebbe dal normale metabolismo di una pianta siciliana.
Dal 2008 vinifichiamo separatamente 4 contrade o crus di nerello mascalese: ciascuna si trova su una colata lavica con minerali, granulometria e altitudini diverse. Alcune vigne hanno più di 100 anni e sono pre-filossera. Dal 2011 c’è un quinto cru: Contrada Guardiola.

Zona: Versante nord dell’Etna nel comune di Castiglione di Sicilia
Raccolta: 24 Ottobre 2014
Varietà: Nerello Mascalese
Età dei vigneti: 80 anni
Densità dei vigneti: 8000 piante per ettaro
Altitudine: 650 mt slm
Superfice: 1.5 ettari
Resa per Ettaro: 16 ql
Fertilizzazione: Nessuna
Trattamenti: argille, propoli, estratto di semi di pompelmo
Vinificazione: 15 giorni in vasche d’acciaio
Fermentazione malolattica: In botti grandi di rovere
Invecchiamento: In botti grandi di rovere per circa 18 mesi
Imbottigliamento: durante la luna calante di Aprile 2016
Produzione: 2400 bottiglie

Lava morbida e impastata, friabile come carbonella bagnata. Tra 850 e 900 m, sta nascosta in un canale fresco, esposto al sole dalla prima all’ultima ora del giorno. Vini profondi, di incarnato largo, sanno di fieno fermentato. Piante di nerello mascalese di oltre 80 anni, 1 ha.